LABBRA-SECCHE

Impianti ortodontici e labbra secche

  • 5/5
  • 1 rating
1 ratingX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 100%

Quando scegli di rivolgerti a un dentista può capitare che ti venga consigliato di ricorrere all’ortodonzia. L’apparecchio è spesso l’unica soluzione, soprattutto quando devi fare i conti con elementi dentali storti o mancanti. In questi casi ti potrebbe capitare di manifestare qualche problema accessorio, come le fastidiose labbra secche, scocciatura che si tenta di risolvere ricorrendo a qualche stratagemma, prima che sfoci in qualcosa di più serio.

 

 

Come comportarti se dovesse manifestarsi secchezza delle fauci

Il primo consiglio riguarda l’ingestione di liquidi. Bevi molta acqua, che ti aiuterà a mantenere sempre idratati i tessuti del tuo organismo, comprese le labbra. Sono assolutamente sconsigliati invece gli alcolici, i cibi molto salati, quelli piccanti e anche il fumo che, com’è noto, contribuisce all’inaridimento delle labbra e del cavo orale. In molti casi, nel giro di poco tempo, ci si abitua a portare l’apparecchio, quindi devi solo avere un po’ di pazienza. Inoltre, le labbra secche non devono portarti a passarvi sopra la lingua, poiché andresti solo a peggiorare la situazione.

 

Per quanto tempo si tiene un apparecchio?

Anche nei casi meno complicati c’è bisogno di qualche mese per fare in modo che la linea dei denti diventi perfetta, perciò è bene che ti prepari a conviverci. Il processo ha inizio quando lo specialista ortodontista analizza il tuo cavo orale, basandosi anche sulle radiografie della tua bocca, e mette a punto un piano d’azione. L’obbiettivo è quello di raggiungere una disposizione dentale ottimale, facendo in modo che il morso chiuda in modo adeguato.

L’opzione dell’impianto prevede l’utilizzo di uno scheletro in metallo composto da piccole faccette, da incollare sui denti, e da un filo che le tiene unite l’un l’altra. Durante i controlli periodici il medico andrà a muovere lievemente il filo che a sua volta agirà sulle faccette, costringendo i denti a spostarsi gradualmente verso la posizione ideale.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close